30 novembre 2015

STARS ABOVE by Marissa Meyer | Cover Reveal

Carissimi Bookworms,
ci dev'essere stata una speciale congiunzione di stelle e pianeti, quest'oggi... perché non solo è finalmente arrivata la mia copia di Winter di Marissa Meyer, ma è stata rivelata anche la cover di STARS ABOVE !!
Stars Above è una raccolta di 9 novelle (5 delle quali inedite) legate al meraviglioso universo della tetralogia The Lunar Chronicles di Marissa Meyer.

Vi mostro immediatamente la cover... è  m e r a v i g l i o s a  !


Titolo: STARS ABOVE 
 Autore: Marissa Meyer 
 Serie: The Lunar Chronicles   
Editore: Feiwel & Friends  
Data di pubblicazione: 2 febbraio 2015 

 Lingua: inglese

TRAMA:
The enchantment continues....
The universe of the Lunar Chronicles holds stories—and secrets—that are wondrous, vicious, and romantic. How did Cinder first arrive in New Beijing? How did the brooding soldier Wolf transform from young man to killer? When did Princess Winter and the palace guard Jacin realize their destinies?
With nine stories—five of which have never before been published—and an exclusive never-before-seen excerpt from Marissa Meyer’s upcoming novel, Heartless, about the Queen of Hearts from Alice in Wonderland, Stars Above is essential for fans of the bestselling and beloved Lunar Chronicles.
La Raccolta contiene:
  • The Little Android: A retelling of Hans Christian Andersen’s “The Little Mermaid,” set in the world of The Lunar Chronicles.
  • Glitches: In this prequel to Cinder, we see the results of the plague play out, and the emotional toll it takes on Cinder. Something that may, or may not, be a glitch….
  • The Queen’s Army: In this prequel to Scarlet, we’re introduced to the army Queen Levana is building, and one soldier in particular who will do anything to keep from becoming the monster they want him to be.
  • Carswell’s Guide to Being Lucky: Thirteen-year-old Carswell Thorne has big plans involving a Rampion spaceship and a no-return trip out of Los Angeles.
  • The Keeper: A prequel to the Lunar Chronicles, showing a young Scarlet and how Princess Selene came into the care of Michelle Benoit.
  • After Sunshine Passes By: In this prequel to Cress, we see how a nine-year-old Cress ended up alone on a satellite, spying on Earth for Luna.
  • The Princess and the Guard: In this prequel to Winter, we see a game called The Princess
  • The Mechanic: In this prequel to Cinder, we see Kai and Cinder’s first meeting from Kai’s perspective.
  • Something Old, Something New: In this epilogue to Winter, friends gather for the wedding of the century... 

Che cosa ne pensate?
Vi piace la cover?

Appena finisco di leggere Cress e Winter vorrei scrivere una recensione su tutta la serie completa, vi potrebbe interessare?


Intanto ... Buone Letture,


NON VOGLIO ESSERE FAMOSA! di Elena Depaoli | Recensione

Cari Bookworms,
iniziamo la settimana con una nuova recensione!
Oggi vi parlo di Non Voglio Essere Famosa! di Elena Paoli, un romanzo di genere chick-lit che vi lascerà "A cuor leggero", come recita il nome della collana alla quale appartiene. 
Ringrazio moltissimo la Casa Editrice CentoAutori per avermi dato la possibilità di leggere il romanzo. 

Informazioni e Trama

Titolo: NON VOGLIO ESSERE FAMOSA!
Autore: Elena Depaoli
Collana: A Cuor Leggero
Editore: Edizione CentoAutori
Data di pubblicazione: 6 agosto 2015
Lingua: italiano
TRAMA: Il grande momento di Victoria è arrivato. Dopo anni di gavetta, ha ricevuto finalmente l'occasione giornalistica della sua vita: l'intervista a Mike LoSanto, suo idolo e amatissimo divo di telenovele. Ma, invece che nel sognato tête-à-tête in una stanza d'hotel, l'incontro si trasforma in un disastro: un imprevisto rivela a sorpresa alla giornalista che Mike, in realtà, è ben diverso da come lo conoscono le fan. Grazie a uno scatto fotografico di troppo, Victoria viene suo malgrado coinvolta nella vita privata del fascinoso attore e si ritrova proiettata, all'improvviso, nell'olimpo dorato delle celebrità. E allora, non resta che cavalcare l'onda del successo, mantenendosi in bilico tra aspirazioni professionali nel difficile mondo editoriale e fantasie da jet-set. Che, a quanto pare, è ormai possibile realizzare. Condurre un'esistenza da star, però, è più impegnativo di come sembri. Soprattutto quando influenza la propria vita personale, trascinandola in direzioni inaspettate e non sempre gradite. Ma Victoria saprà come far girare le cose in suo favore... 


Dopo anni di gavetta alla rivista Notizie!, per Victoria Sanders sembra essere finalmente arrivata quell’opportunità che potrebbe dare una svolta alla sua carriera giornalistica: un’intervista a Mike LoSanto, un famoso attore di telenovelas amato da moltissime donne, compresa Victoria.
L’incontro, tuttavia si trasforma in un vero e proprio incubo quando Victoria e Mike rimangono bloccati in ascensore e l’affascinante attore mostra … il peggio di sé.

Nel disperato tentativo di uscire da quella assurda situazione, Victoria non farà altro che complicare le cose, rimanendo invischiata nella melma che circonda lo show business.
Tra menzogne, ricatti e creature da palcoscenico create su misura con il solo scopo di sfornare denaro, Victoria ben presto comprenderà che non è tutto oro quello che luccica…

"Le persone interpretano i personaggi", ha continuato uno dei galoppini. "Dentro casa, sono libere di essere chi vogliono; ma in pubblico, se non recitano, hanno carriera breve."

Non voglio essere famosa! di Elena Depaoli è un romanzo breve, scritto sottoforma di diario che si lascia leggere in pochissimo tempo: una lettura perfetta per viaggi della durata di due-tre ore, durante i quali si ha voglia di intrattenersi con un libro divertente e poco impegnativo.
Nonostante a volte sia un po’ prevedibile, la storia procede tuttavia in modo piacevole, con quella (auto)ironia e frivolezza tipica del genere chick-lit.

Rating in Segnalibri:
3

Un’opportunità e un’imprevisto trasformano completamente la vita di Victoria: proietta nel mondo luccicante dello Star system, riuscirà tuttavia a rimanere se stessa e a volgere la situazione a suo favore.
Che cosa ne pensate?

 Buone Letture,


27 novembre 2015

Spotlight on... MASKED GIRL di Simona Diodovich

Cari Bookworms,
nuovo appuntamento con la mia rubrica Spotlight on... nella quale vi segnalo l'uscita di romanzi scritti da autori italiani emergenti o autopubblicati.
Oggi vi parlo di MASKED GIRL di Simona Diodovich, l'ultimo lavoro dell'autrice in ordine di tempo, nel quale si parla di .... superpoteri!! 

Informazioni e trama

Titolo:  MASKED GIRL
Autore:  Simona Diodovich
Serie: Masked Girl #1
Editore: Self Publishing
Genere: Romance rosa fantascienza
Data di pubblicazione: 23 novembre 2015
Lingua: italiano
Prezzi: ebook € 3.84 - cartaceo (con due disegni a fine libro) € 13.53
AMAZON 
TRAMA: I supereroi sono pura fantasia. Appartengono ai cartoni animati, film e telefilm. Anche ai fumetti. Che cosa succede, però, se un alieno ti cede i suoi poteri perché, vigliacco, sta sfuggendo all’attacco di altri suoi simili?
Prima di tutto ti diverti un mondo perché sei potente, corri velocissima, hai un udito superfine: sei invincibile. Poi ti accorgi che questo potere accartoccia la tua vita e te la rende invivibile. Puoi soffrire, piangere e disperarti, ma non cambia nulla. Quel potere ce l’hai tu e devi fare del tuo meglio. Ma se torna l’alieno? Gli cedi i poteri, ricambi il favore anche se sai che è un vigliacco?
Amelia Barr “era” una doppiatrice di cartoni animati. Carina, dolce e divideva l’appartamento con il suo miglior amico. Il giovane Kyle aveva un debole per lei. La sua vita funzionava a meraviglia. Era, appunto. Oggi è una supereroina che lotta per sopravvivere, perché essere supereroi è una gran fregatura…
Nasco a Milano il 17 Aprile 1969, studio come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ho ventisette anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.
Ho lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro. Per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III. Persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Ho avuto fortuna di partecipare a un training in Disney di una settimana, imparando a disegnare ciò che pubblicavano loro, cioè le Witch, quando la mia mano era completamente differente dalle loro esigenze. Proseguo la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria mi divido tra case editrici ed enti pubblici, dove realizzo da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni mia conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni, e per il fatto che adoravo inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve.
Per beneficenza, insieme a scrittori, poeti e cantanti, ho creato un pezzo per sensibilizzare la gente al problema SLA. Quel testo è poi stato doppiato dalla bellissima voce di Guido Ruberto e la fotografia è di Roberto Besana. Questo è il link
Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile 2015. E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life nel mese di Luglio 2015.
The Queen, fantasy new-adult e Masquerade romanzo d’amore-chick lit.
Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.
Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il mio libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne, il secondo, Il re dei demoni il terzo. Deathless Prequel-L’ultimo Paradiso è il quarto della saga.
Masked Girl, libro sui supereroi, primo della collana Masked Girl. Il cartaceo, a differenza dell’ebook contiene dei disegni della supereroina.

Tutti i libri hanno la copertina disegnata da me.

[Estratto da Masked Girl di Simona Diodovich]

  «Ah, non fare così. Ogni supereroe che si rispetti non è mai stato apprezzato dalla stampa, né tantomeno dalla Polizia, almeno i primi tempi, tipo i primi dieci episodi direi, vedrai che poi andrà meglio. Quando capiranno che sei dalla parte dei buoni si affideranno a te per risolvere parecchi casi difficili. Magari faranno come con Batman e lanceranno nel cielo notturno un segnale prestabilito.» Tentò di guardarla mentre guidava tranquillo, ma Amelia non diceva nulla.
Volto imbronciato, braccia incrociate, se ne stava lì senza aggiungere niente.
  «Amelia, non mi stai dicendo Sul serio mi stai citando Batman, adesso? Devo dedurne che c’è qualcosa che non va bene.»
Finalmente volse lo sguardo verso l’amico «Perché secondo te non c’è qualcosa che non va? Fammi fare un riassuntino veloce: ero ubriaca e incontro un alieno bianco, per giunta più ubriaco di me, che mi cede i suoi poteri. Mi sveglio e ho attaccato al collo un ciondolo che brucia da matti il mio corpo. Svanisce quest’ultimo e sono super veloce, super potente, con un udito di quelli pazzeschi, tanto da sentire un movimento nella pancia della donna incinta. Ho un olfatto altrettanto sviluppato e cosa faccio? Me ne vado in giro con un costumino sexy da paura, con una maschera sugli occhi per difendere la città. Perché lo hai consigliato tu, per intenderci. Il mio unico risultato, però, è che la Polizia mi crede una pagliaccia, la stampa è convinta che sia un’alleata di Fisco, la mia famiglia crede che sia io, ma per i motivi sbagliati e cioè perché di lavoro doppio i cartoni animati. Dimmi, Chandler, cosa c’è di buono in questo?»
  «Il costume ti sta benissimo e tu fai un figurone pazzesco.»
Buona serata e Buone Letture,


24 novembre 2015

Shadowhunters - SIGNORA DELLA MEZZANOTTE di Cassandra Clare | News e Preordine

[Edit 7/04/2016] vi lascio il link alla mia recensione di Signora della Mezzanotte di C. Clare


Carissimi Bookworms,
oggi vorrei condividere con voi una fantastica notizia che riguarda Shadowhunters - SIGNORA DELLA MEZZANOTTE di Cassandra Clare, il primo capitolo della nuovissima serie ambientata nel mondo degli Shadowhunters.
Da oggi 24 novembre è possibile preordinare una copia del libro - sia cartaceo che in ebook - in  uscita in Italia il 15 marzo per Mondadori
So che la data è ancora molto lontana, ma c'è un buon motivo per pre-ordinarlo: solo per chi effettua il preordine o acquista l'ebook nella prima settimana dall'uscita o la prima edizione del cartaceo, sarà presente nella propria copia un capitolo in esclusiva assoluta ! 
Sapete quanto io adori la Clare e la Saga degli Shadowhunters e tutto ciò che è in più, mi rende sempre molto felice.  ^_^

Signora della Mezzanotte (titolo originale: Lady Midnight) di Cassandra Clare è certamente uno dei libri che attendo con più ansia di leggere nel 2016!
Spero che presto sia rivelata anche la cover dell'edizione Italiana, intanto vi lascio alcune informazioni e una breve sinossi del romanzo. (Per leggere la trama estesa tradotta da me, clicca qui)

Cover Americana


Titolo: Shadowhunters - Signora della Mezzanotte
Autore: Cassandra Clare 
  Serie: The Dark Artifices #1 
  Data di pubblicazione: 15 marzo 2016
  Lingua: italiano
  Disponibile per il preordine (ebook o cartaceo) dal 24 novembre 2015.
TRAMA: Cinque anni fa, i genitori della Shadowhunter Emma Carstairs sono stati brutalmente uccisi. E lei non ha mai smesso di cercare l’assassino. Emma deve imparare a fidarsi del suo cuore e della sua intelligenza mentre lei e il suo parabatai, Julian Blackthorn, si trovano invischiati in un complotto demoniaco che si ramifica per tutta Los Angeles. Se solo il suo cuore non la spingesse continuamente verso le strade più buie, e insidiose…



Buone Letture,


23 novembre 2015

PANIC di Lauren Oliver | Recensione

Cari Bookworms,
oggi riesco finalmente a condividere con voi i miei pensieri su PANIC di Lauren Oliver, romanzo un uscita giovedì 26 novembre 2015 per Safarà Editore. Ringrazio immensamente la Safarà Editore per avermi dato la straordinaria possibilità di leggerlo in anteprima.

Prima di lasciarvi alla recensione, vi ricordo il Blog Tour dedicato a PANIC (al quale partecipo anche io!), in corso fino al 4 dicembre. Per ulteriori informazioni, vi invito a cliccare sul banner che trovate nella barra laterale.

Informazioni e Trama



Titolo: PANIC
Autore: Lauren Oliver
Editore:  Safarà Editore
Disponibile dal 26 novembre 2015
Lingua: italiano
TRAMA: È arrivata una nuova estate a Carp, una cittadina senza futuro immersa nel cuore grigio di un’America sonnolenta. Ma con la fine della scuola arriva anche Panic, la competizione segreta a cui partecipano i diplomati al liceo cittadino, e come ogni anno è pronta a dissipare il torpore e scatenare i conflitti più violenti, le alleanze più inaspettate, i sentimenti più profondi. 

Heather, Dodge, Nat e Bishop: un gruppo di amici, una serie di prove da superare. Paura e coraggio, lealtà e tradimento, il miraggio di un primo amore, un biglietto per il futuro; la posta in gioco è altissima, e così anche il rischio.
Sei pronto a giocare?

“Panic è iniziato come iniziano molte cose a Carp, una cittadina povera di dodicimila abitanti nel mezzo del nulla: perché era estate e non c’era nient’altro da fare.”

Come ogni estate, nella sperduta cittadina di Carp ha inizio Panic: una competizione segreta alla quale possono partecipare gli studenti dell’ultimo anno, ma solo quelli dell’ultimo anno. Il gioco si svolge durante tutta l’estate: i partecipanti devono riuscire a superare prove terrificanti e inaspettate, che li costringono a confrontarsi con le proprie paure.
C’è sempre un solo vincitore, il quale si porta a casa un ricco premio in denaro, che rappresenta per molti un biglietto di sola andata per una vita migliore.
Heather non aveva mai pensato di partecipare alla competizione, ma spinta dalla gelosia e dalla rabbia per essere stata lasciata dal suo ragazzo, si lancia d’impulso dalla scogliera, dove si celebra la cerimonia di apertura di Panic: il grande Salto. Ed entra così, anche lei, matematicamente in gara.
Dodge, invece, è arrivato al diploma con il solo obiettivo di partecipare a Panic e vincere.

“Avrebbe vinto Panic.
L’Avrebbe fatto per Dayna.
L’avrebbe fatto per vendetta.

Le paure di Heather e i segreti di Dodge si mescolano alle vite degli altri concorrenti, alimentando strategie ed alleanze inaspettate, in nome di un unico scopo: aggiudicarsi i 67.000 dollari in palio.

Leggendo la trama, avevo ingenuamente pensato che si trattasse di un romanzo simile alla mia amata serie degli Hunger Games. Beh, mi sbagliavo,  perché non possono esserci due romanzi  più diversi.
Il fulcro della vicenda è certamente il gioco, con le sue prove subdole e rischiose, ma accanto all’adrenalina stimolata da Panic, si snodano le vicende personali dei protagonisti. E questo, a mio parere, è uno dei punti di forza del romanzo.

Grazie ad una narrazione articolata in due punti di vista, scopriamo, di capitolo in capitolo, i drammi personali, le difficoltà economiche, sociali, ma anche i desideri di Heather e Dodge. Quei soldi rappresentano l’unica possibilità per entrambi di realizzare i propri sogni, di fuggire lontano da una città povera e priva di futuro, una realtà che per molti è una condanna senza possibilità di appello.
Tra i personaggi, il mio preferito è Dodge. Nonostante sia mosso da sentimenti piuttosto discutibili, Dodge è colui che sembra acquistare maggiore tridimensionalità nel romanzo e, forse, è per questo motivo che i suoi capitoli sono anche quelli che mi hanno coinvolto di più: i suoi sentimenti, passioni ed errori sono reali e dettati spesso dall’incoscienza della sua giovane età. Egli partecipa al gioco per potersi vendicare di chi ha costretto sua sorella Dyana su una sedia rotelle, dopo averle sabotato la macchina nello scontro finale di Panic dell’anno precedente.
Heather, da parte sua, è una ragazza comune, che sceglie di partecipare a Panic sull’onda di una sciocca gelosia. Nel corso del romanzo, tuttavia, il suo personaggio conosce una profonda crescita personale. Heather infatti dimostrerà di aver finalmente compreso ciò che è veramente importante nella vita: proteggere sua sorella Lily da una madre dipendente da droga e alcohol, che non si è mai presa cura di loro. È solo per Lily che Heather sceglierà di proseguire la folle corsa verso il Premio finale.

Panic di Lauren Oliver è un romanzo ricco d’azione, dal quale è veramente difficile staccarsi, una volta iniziata la lettura (vi dico solo che sono rimasta a leggere fino alle 3 della notte!!).
Le prove, sempre più brutali e terrificanti, si susseguono con un ritmo decisamente sostenuto, lasciando il lettore senza respiro. Il finale, invece, mi è sembrato forse un po’ troppo veloce: avrei preferito una descrizione solo un po' più dettagliata del Torneo finale.

“Tutto passava; ed era anche per questo che era così bello. Le cose si sarebbero fatte ancora difficili. Ma anche questo andava bene.
Il coraggio sta nell’andare avanti nonostante tutto.”

A parte questo, Panic è un bel romanzo, in cui l’autrice riesce ad intrecciare riccamente i numerosi colpi di scena, con le difficoltà e le esistenze dei protagonisti: la loro forza d’animo, il desiderio di una vita migliore, l’amicizia e la necessità di proteggere chi si ama sono gli ingredienti essenziali di questa bella storia di crescita e sopravvivenza, dove il vero coraggio sta nel non abbandonare mai la speranza.

Rating in Segnalibri:
4
Un romanzo ricco di azione e colpi di scena, in cui il vero coraggio non sta nell’assenza di paura, ma nell’andare avanti nonostante tutto.
Fatemi sapere che cosa ne pensate! 
Spero di avervi incuriosito, intanto vi auguro...

Buone Letture,





20 novembre 2015

New BOOK to MARK | MYSTIC by Jason Denzel

Cari Bookworms,
oggi torno con un nuovo appuntamento della mia Rubrica New BOOK to MARK nella quale vi mostro le novità interessanti in libreria o libri che hanno attirato la mia attenzione.
Esplorando le ultime uscite su Goodreads, sono incappata in MYSTIC di Jason Denzel, primo capitolo di un trilogia fantasy, Young Adult.
La cover mi piace da impazzire (sono un po' fissata con il verde smeraldo, ultimamente!) e anche la trama ha immediatamente attirato la mia attenzione, convincendomi ad aggiungerlo alla mia Wishlist. Così ho pensato di proporlo anche a voi, miei cari lettori amanti di Fantasy!
Trovate anche un piccolo estratto del romanzo, tradotto da me (scusate eventuali errori!).

Informazioni e Trama


Titolo: Mystic
Autore:  Jason Denzel
Serie: The Mystic Trilogy #1
Editore: Tor Books
Data di pubblicazione: 3 novembre 2015
Lingua: inglese
TRAMA: Ho convocato il Myst, ed esso ti ha mandato a noi. 

Per centinaia di anni, i nobili di alto rango hanno gareggiato per l'opportunità di essere iniziati al Myst.
Potenti, rispettati e spesso solitari, i Mystics hanno la capacità unica di evocare e manipolare il Myst: l'energia che vive nel cuore dell'universo. Una volta ogni tanto tempo, essi prendono un apprendista, attingendo sempre dalle sette più privilegiate della società.
Questa è sempre stata la tradizione, fino a quando si insedia il nuovo High Mystic e sceglie Pomella AnDone, una teenager instancabile e di bassa estrazione sociale, come candidata.
I plebei non sono mai stati i benvenuti tra i pochi eletti ai quali è stata data l'opportunità di innalzarsi oltre anche la più illustre della Nobiltà.
Così quando Pomella sceglie di accettare la chiamata e il viaggio verso Kelt Apar, sa che dovrà confrontarsi con molto più della competizione per l'apprendistato. 
Spezzando insieme leggi e tradizione, Pomella si sottopone a tre prove, contro gli altri candidati per poter provare il proprio merito. Durante lo svolgersi delle prove, Pomella esplora un mortale mondo di intolleranza e tradimento, ignara del fatto che cospiratori spietati intendono farla soffrire per aver avuto il coraggio di cercare di scoprire i segreti del Myst.
[Estratto dal Capitolo 1 - MYSTIC di Jason Denzel]

Nell'isola di Moth, sotto una luna crescente, Pomella AnDone uscì infuriata da casa sua, sbattendo la porta alle sue spalle. Si affrettò, aspettando che l'urlo di Fathir risuonasse dietro di lei.
Era come aspettare il tuono dopo la luce del fulmine.
"Tu non appartieni alla nobiltà!" gridò alla fine da dietro alla porta. "taglia i tuoi capelli e impara a conoscere qual è il tuo posto!"
Pomella gettò a terra un barile mezzo costruito e si incamminò a grandi passi lontano da casa, senza guardare indietro. Afferrò un cestino di vimini e lo portò, sotto un braccio, oltre il suo giardino fiorito.
Quell'uomo odioso avrebbe potuto strozzarsi per quel che gliene importava.
Avrebbe lasciato crescere i suoi capelli della lunghezza che desiderava.

Tutto intorno a lei, gli abitanti di Oakspring si stavano preparando per il festival di Inizio Pimavera di quella sera. Un gruppo di uomini alimentavano un piccolo falò per respingere l'imbrunire della notte. Un nugolo di bambini si rincorreva, lasciando dietro di sé degli esausti mhathirs che cercavano di raggrupparli. Pomella ignorò tutti, e si diresse verso la foresta.
Il viavai dell'attività del villaggio si dissolse man mano che si arrampicava sulla vicina collina, in cima a Mystwood. Un silenzio rassicurante la accolse mentre oltrepassava il confine degli  alberi.  Il veloce fluire del fiume Creekwaters cantò per lei dal lato lontano della collina, giù nel bosco.
Pomella  cercò di rilassare il suo respiro affaticato.
Spostando indietro una ciocca dei suoi capelli scuri, inspirò profondamente.
Questo posto, la foresta, era la sua consolazione. Non aveva mai viaggiato al di fuori della baronia, ma non poteva immaginare un luogo più pacifico in tutta Moth. Lì fuori, nessuno l'avrebbe sgridata, dicendo che fosse inappropriato per un plebeo avere i capelli lunghi. Nessuno avrebbe...
La notte risuonò di lupi ululanti.
Pomella rimase immobile, stringendo forte a sé il cestino. Gli ululati si dissolsero, rimpiazzati dal gocciolio del Creekwaters e i rumori della festa di Inizio Primavera proveniente dal suo villaggio.
Mordendosi un labbro, Pomella si domandò se avrebbe dovuto dire al Guardiano qualcosa riguardo ai lupi. Forse le avrebbe creduto questa volta. Forse, ma probabilmente no.
Guardò in lontananza dalla collina, verso il villaggio. Donne e uomini ridevano intorno al falò, e qualcuno suonava dei tamburi.
Con tutti lì per il festival, i lupi  avrebbero potuto portare un sacco di guai alle proprietà sottostanti.
Presupponendo, ovviamente, che fossero dei lupi normali.
Serrando la mascella, si incamminò a passo svelto più in alto sulla collina, verso un gruppo di rocce. Si arrampicò su di esse con estrema facilità fino a che non ebbe raggiunto la sommità, dominando con lo sguardo la  vallata  poco profonda, in lontananza.
La luce della luna ricopriva il Mystwood come un persistente gelo invernale. Rimase in ascolto per più lupi, ma non giunse nessun altro ululato. Pomella respirò profondamente, assaporando la notte, lasciando che l'aria fresca la calmasse.
Un improvviso luccichio si accese attraverso le cime degli alberi.
Il suo cuore accelerò. Lo vide di nuovo, rivelando un luminoso gufo argentato, con una scia di luce impalpabile che svaniva velocemente dietro di esso.
Un familiare formicolio di paura si accese in Pomella. Ne è passata di vita delle stelle da quando qualcuno le aveva creduto riguardo alla sua capacità di vedere strani, nebbiosi animali nel suo giardino o nel Mystwood. Ogni volta che lo aveva raccontato a qualcuno, essi l'avevano guardata come se fosse una stupida. Proprio per quel motivo aveva imparato da molto tempo a non parlare dei suoi libri o di come a volte provasse a sentire e ad usare il Myst. Se il suo fathir avesse scoperto tutto ciò, specialmente il Myst, si sarebbe assicurato con mano ferma che lei non ne facesse più parola.
Ai Plebei era vietato intromettersi in queste cose.
Tuttavia, a volte, in notti fredde come questa, lei percepiva qualcosa di differente nell'aria, come una canzone nel suo petto, che reclamava di essere cantata.
 Sono rimasta molto colpita da quelle creature che lasciano dietro di sé una scia argentata e il Myst mi ha incuriosito moltissimo!
Che cosa ne pensate?

Buone Letture,


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...