30 luglio 2016

LA RAGAZZA DI MEZZANOTTE di Melissa Grey | Recensione

Cari Bookworms,
tranquilli non è il caldo che vi dà allucinazioni... sono riuscita sul serio a pubblicare una nuova recensione! XD
Oggi vorrei parlarvi di LA RAGAZZA DI MEZZANOTTE di Melissa Grey, primo capitolo di una trilogia Fantasy YA, molto carina, protagonista anche di un fantastico blog tour del quale ho ospitato una tappa dedicata alle ambientazioni.

--> come al solito la recensione è spoiler free <--

Informazioni e Trama

Titolo: La Ragazza di Mezzanotte
Autore: Melissa Grey
SerieThe Girl at Midnight #1
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Data di uscita: 21 giugno 2016
Pagine: 372
Cartaceo: €17.00
AMAZON | GOODREADS
TRAMA: Echo ha diciassette anni, è sveglia, indipendente e coraggiosa.
Da quando, ancora bambina, è scappata di casa, vive di furti e abita nella biblioteca pubblica di New York.
Qui ha conosciuto l'Ala, la veggente degli Avicen, una popolazione di uomini-uccello che vive segretamente nel sottosuolo di New York.
Da quel momento la sua vita è cambiata: Echo adesso viaggia attraverso il mondo intermedio, è in grado di usare la magia ed è coinvolta nella sanguinosa guerra degli Avicen contro i Drakharin.
E proprio a Echo viene affidato il compito di trovare l'uccello di fuoco, la creatura leggendaria che può mettere fine al secolare conflitto.
Ma le cose non sempre vanno come ci si aspetta, ed Echo dovrà mettere in discussione tutte le sue certezze.
Echo, fin da quando era solo una bambina, vive all’interno della Biblioteca Pubblica di New York, in una stanza protetta da incantesimi, rubando cibo per sostenersi. E’ proprio nella Biblioteca che una notte, a mezzanotte, Echo incontra L’Ala, la veggente degli Avicen, creature che hanno l’aspetto di uomini-uccello e il cui Nido si trova proprio sotto l’edificio pubblico, ma accessibile solo viaggiando attraverso il Mondo Intermedio, con l’ausilio della polvere d’ombra.
Da quel giorno, Echo vive la sua vita tra il mondo Umano e quello degli Avicen, rubando solo su richiesta dell’Ala o per fare qualche piccolo regalo.
Durante una delle sue missioni, alla ricerca di un regalo per la sua amica, Echo ruba un carillion dal quale è inspiegabilmente attratta: al suo interno trova un biglietto misterioso con una mappa e una filastrocca.
Quel ritrovamento sarà solo l’inizio di un’incredibile avventura attraverso i mondi, alla ricerca del leggendario Uccello di Fuoco, una creatura il cui potere sembra essere in grado di porre fine alla sanguinosa Guerra che da secoli Avicen e Drakharin combattono senza sosta.
Tuttavia, gli eventi prenderanno una piega inaspettata, rendendo piuttosto labile la linea che separa gli amici dai nemici ed Echo dovrà confrontarsi con il suo destino

Voglio porre fine a questa guerra. Sono stanco di combatere. 
Stanco della battaglia. Stanco dei massacri.
Se l’uccello di fuoco può fermare tutto questo, se può far terminare la guerra che devasta i nostri popoli da secoli, allora io lo troverò. Voglio la pace, Echo. Più che la ricchezza, più che la gloria, più della mia stessa vita, voglio la pace.

La Ragazza di Mezzanotte di Melissa Grey è un bel libro fantasy il cui punto di forza risiede nelle atmosfere magiche e nelle ambientazioni costruite mescolando luoghi e città realmente esistenti con nuovi mondi abitati da  creature magnifiche. Gli Avicen con il capo coperto di piume variopinte, da una parte, e i Drakharin discendenti da un’antica popolazioni di draghi, dei quali conservano le scaglie multicolore su alcune parti del viso e del corpo.
Sapete ormai quanto io sia ossessionata dal world building, un elemento per me fondamentale quando si parla di fantasy. Sebbene l’universo creato da Melissa Grey sia davvero affascinante, a volte ho avuto l’impressione che non fosse abbastanza approfondito: avrei voluto conoscere qualcosa in più sulle usanze o sul modo di vivere degli Avicen o dei Drakharin… dettagli in più che avrebbe certamente fatto la differenza (anche se confido nei libri successivi). Inoltre, mi è stato quasi impossibile ignorare alcune somiglianze con uno dei miei romanzi preferiti, cioè La Chimera di Praga di Laini Taylor: la guerra tra popoli, il twist finale e il viaggiare tra i mondi attraverso le porte, mi hanno ricordato fin troppo il libro della Taylor… e da una parte mi dispiace, perché sono certa che se avvessi letto prima questo e poi La Chimera, di certo mi sarei goduta megli entrambi.

La Ragazza di mezzanotte racconta una storia che si lascia leggere avidamente, costruita in modo tale da mantenere costante la suspance nel corso di tutto il romanzo. L’alternanza dei punti di vista, se ben gestito come in questo caso, è sempre un ottimo espediente per creare un po’ di tensione spezzando le storylines e per far conoscere meglio i singoli personaggi.

Le parole erano un'altra cosa che Echo amava accumulare. 
Aveva cominciato quella collezione ben prima di arrivare in biblioteca, quando ancora viveva in una casa che preferiva non ricordare , con una famiglia che sarebbe stata felice dimenticare. 
A quel tempo, gli unici libri che aveva facevano parte di una vecchia enciclopedia. 
C'erano poche cose che poteva dire sue, ma aveva sempre avuto le sue parole.

E’ difficile, quindi, non affezionarsi ad Echo, così coraggiosa, indipendente e alla ricerca di un suo posto nei Mondi, una ragazza appassionata di libri e con l’abitudine di collezionare parole; oppure non rimanere affascinati da Caius, l’autorevole capo dei Drakharin con un triste passato alle spalle; è difficile non ridere alle battute di Jasper, un ladro amico di Echo, l’unico in grado di far arrossire il serissimo Dorian, il capo delle Guardie Drakharin.
Come ogni YA non può mancare anche qui una bella storia d’amore, di quelle che ti fanno battere il cuore, ricca di sfumature, di segreti, e difficoltà apparentemente insormontabili.

La Ragazza di mezzanotte di Melissa Grey è un buon primo capitolo di una serie dalla quale mi aspetto molto e che mi sento di consigliare a tutti coloro che amano la magia, scenari incantevoli e desiderano seguire Echo e i suo variopinto gruppo di amici in un’avventura straordinaria alla ricerca del mitico Uccello di fuoco, l’unico potere in grado di porre fine ad una guerra della quale si stenta a ricordare anche solo il motivo che l’ha scatenata, portata avanti da disprezzo e pregiudizi infondati…

Rating in Segnalibri:

3.75

Una fantastica avventura alla ricerca di un leggendario potere che possa porre fine alla guerra tra Avicen e Drakharin.
Che cosa ne pensate?
Lo avete letto?

Buone Letture,

27 luglio 2016

W.W.W. Wednesday | 27.07.2016

Rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading.
Rispondendo alle tre domande di rito, conoscerete le mie letture presenti, passate e future.

Carissimi Bookworms,
finalmente riemergo dallo studio che in questi giorni mi ha tenuta incollata alla scrivania! Questa settimana sono riuscita a leggere poco, ma ho iniziato diversi libri che mi stanno dando una grande soddisfazione!!
Iniziamo subito con le domande per conoscere quali sono le mie letture presenti, passate e future.


What are you currently reading? 
(cosa stai leggendo attualmente?)



Sto leggendo L'Incanto del Buio (Fairy Oak #2) di Elisabetta Gnone. Ormai ci ho preso gusto a leggere questa serie e terminato il primo, mi son fiondata sul secondo! *-*
Le strane Logiche dell'Amore di Tania Paxia.
Ormai posso dire di essere una "fan" di questa autrice, e appena ho saputo che aveva pubblicato a sorpresa un nuovo libro, sono corsa subito ad acquistarlo e l'ho iniziato a leggere! Le premesse sono ottime! Vi farò sapere molto presto il mio parere :D


What did you recently finish reading? 
(cosa hai appena finito di leggere?)


Fairy Oak- il Segreto delle Gemelle di Elisabetta Gnone.
Preeestissimo la recensione dei primi due volumi della serie!


What do you think you'll read next? 
(cosa hai intenzione di leggere dopo?)


Viva il tempo libero! Appena terminerò di leggere i libri in lettura al momento credo che cercherò di recuperare un po' di libri che ho lasciato indietro tra cui Ice Like Fire di Sara Raasch oppure Passenger di Alexandra Bracken !
Di quale vi piacerebbe leggere la recensione?

Quali sono le vostre letture presenti, passate e future?

Buone Letture,


22 luglio 2016

Blog Tour: SOGNI DI MOSTRI E DIVINITA' di Laini Taylor |
Tappa 7 - Cover a Confronto


Miei cari lettori,
oggi sono onorata ed estremamente felice di ospitare sul mio blog la settima tappa del Blog Tour dedicato a SOGNI DI MOSTRI E DIVINITA' di Laini Taylor, ultimo capitolo di una delle mie serie preferite di sempre ed arrivato finalmente anche in Italia, grazie a LainYA

Prima di proseguire, lasciatemi ringraziare Franci del blog Coffee and Books  per avermi coinvolto in questa entusiasmante iniziativa e per aver saputo organizzare alla perfezione un evento che celebrasse come si deve l'attesissima conclusione della serie La Chimera di Praga, riuscendo a riunire insieme tanti blog accomunati dalla passione per questa Saga.
Inoltre, ci tengo a farvi notare i banner creati da Lorena di Petrichor, meravigliosi come sempre! *-*

Informazioni e Trama

Titolo: SOGNI DI MOSTRI E DIVINITA'
Titolo originale: Dreams of Gods & Monsters
Autore: Laini Taylor
Serie: Daughter of Smoke and Bones #3
Genere: fantasy, young adult
Editore: Fazi Editore (collana LainYA)
Data di pubblicazione
Lingua: Italiano
Prezzo: 14,50 euro
Pagine: 570
TRAMA: La misteriosa Karou è una chimera unica nel suo genere: al contrario dei suoi simili, l’eroina della trilogia La chimera di Praga ha sembianze umane, impreziosite da meravigliosi capelli blu. È innamorata di Akiva, un angelo dalla bellezza eterea. Angeli e chimere sono però nemici naturali, in lotta da secoli. C’è solo un modo per ristabilire la pace: tentare un’alleanza fra le chimere e quegli angeli che, come Akiva, hanno deciso di ribellarsi al loro imperatore.
In questo terzo e conclusivo capitolo della saga entriamo subito nel vivo dell’azione: l’esercito degli angeli discende sulla Terra, in pieno giorno, in una Roma sfolgorante di sole, con uno stuolo di telecamere intente a riprendere e un pubblico sbalordito a osservare la scena. Nel frattempo, dopo il tradimento che ha portato la sua specie allo stremo, Karou sta ricostruendo l’esercito delle chimere e, grazie a un inganno ingegnoso, è ora alla guida della ribellione contro gli angeli. Il futuro della sua specie dipende da lei, ed è giunto il momento dello scontro finale. Riusciranno Karou e Akiva a realizzare il sogno di una realtà in cui i loro popoli smettano di distruggersi e in cui, forse, potrebbe esserci spazio per il loro amore?
Con queste pagine mozzafiato, caratterizzate da una tensione costante e una serie di personaggi indimenticabili, Laini Taylor conferma il suo grande talento. Un finale stupefacente per una trilogia fantasy davvero epica, una suggestiva rivisitazione moderna della mitologia classica e cristiana che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo.
La Tappa di oggi è dedicata alle COVER !!! 
Faremo insieme un bel viaggio in giro per il mondo attraverso le cover scelte per le varie traduzioni del romanzo.


Iniziamo subito con il primo gruppo di cover tra le quali ho inserito, ovviamente, quella italiana scelta attraverso un sondaggio tra noi lettori sulla pagina Facebook della LainYA: pur essendo tutte belle, la copertina con le ali azzurre era decisamente la mia preferita tra quelle proposte e sono proprio felice che sia stata la più votata! Guardate che splendore! *-* 
Nella prima fila, trovate, invece, rispettivamente le copertine dell'edizione americana e quella inglese, molto simile alla prima in basso (sempre UK). Queste ultime infatti, lasciano il tema della maschera e scelgono invece uno stormo di uccelli su sfondo blu. 
L'ultima, del primo gruppo è quella dell'edizione tedesca, che, con il sottotitolo "tra i mondi", recupera i colori della copertina americana, introducendo la sagoma di vari monumenti, tra cui il Colosseo.



Il secondo gruppo è dedicato alle copertine più particolari.
Fanno eccezione, l'edizione russa, che conserva la maschera dorata e quella dell'India nella quale troviamo ancora un'illustrazione di Karou con i suoi bellissimi capelli blu. 
L'edizione portoghese è forse la mia preferita tra queste: il carattere scelto per il titolo sembra molto steam-punk e lo sfondo nero fa risaltare alla perfezione l'uccello in volo che sembra sprigionare scintille!
La cover dell'edizione cinese è molto suggestiva, mentre quella indonesiana mi piace molto per la scelta di aver raffigurato sia Karou che Akiva, sullo sfondo dei magnifici fori romani.

Quali sono le vostre copertine preferite?



Il Giveaway darà l’occasione di vincere 1 copia cartacea di “Sogni di mostri e divinità”.
Inizierà il 15 Luglio e terminerà il 28 Luglio. Il giorno successivo verrà proclamato il vincitore sulle pagine dei blog partecipanti al blogtour.


REGOLE OBBLIGATORIE
- Mettere MI PIACE alla pagina Facebook Lainya
- Seguire i blog che partecipano al Blogtour come lettori fissi
- Commentare tutte le tappe
- Lasciare un indirizzo email valido cui essere contattati in caso di vittoria
- Compilare il form

REGOLE OPZIONALI
- Twittare l’evento
- Condividere l’evento sui social
- Seguire le pagine Facebook dei blog che partecipano al Blogtour



Vi ricordo il Calendario per non perdere nemmeno una Tappa del Blog Tour:

15 Luglio: Coffee&Books  - Presentazione e Incipit
16 Luglio: Il Castello tra le nuvole - Recap Libri precedenti
18 Luglio: Liber Arcanus - Personaggi + Dreamcast 
19 Luglio: Starlight Book’s - Recensione
20 Luglio: Legger-mente - Estratti
21 Luglio: Sparkle from Books - Chimere e Serafini
22 Luglio: Lily’s Bookmark - Confronto Cover
23 Luglio: Bookish Advisor - L’autrice
24 Luglio: Atelier dei libri - Recensione
25 Luglio: Storie di notti senza luna - Ambientazioni
26 Luglio: Wonderful Monster - 12 buoni motivi per leggere il libro
27 Luglio: La Bella e il Cavaliere - Gadget e Tatoo ispirati alla serie

Spero che la tappa vi sia piaciuta e che vi siate divertiti a scoprire insieme a me le cover scelte nel mondo per questo bel romanzo!

L'appuntamento è per domani 23 luglio su Bookish Advisor !!!
Buone Letture,


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...