4 maggio 2017

[Blogtour] GABBIA DEL RE di Victoria Aveyard | Gli Estratti più belli della Serie




Miei carissimi lettori,
oggi è stata una giornata super piena, ma eccomi qui con la 3ª tappa del Blogtour dedicato a LA GABBIA DEL RE di Victoria Aveyard, terzo volume della serie Red Queen

Informazioni e Trama

Titolo: GABBIA DEL RE
Autore: Victoria Aveyard
Serie: Red Queen #3
Editore: MONDADORI
Data di pubblicazione: 2 maggio 2017
Lingua: inglese

AMAZON | GOODREADS

TRAMA: Privata del suo potere e perseguitata dai tremendi errori commessi, Mare Barrow si ritrova prigioniera e in balia di Maven Calore, di cui un tempo era innamorata e che altro non ha fatto se non mentirle e tradirla. Diventato re, il ragazzo continua a tessere la tela ordita dalla madre morta per mantenere il controllo sul suo regno e sulla sua prigioniera. Mentre, a Palazzo, Mare cerca di resistere all'effetto della pietra silente, il suo improvvisato esercito di novisangue e rossi continua imperterrito a organizzarsi, a esercitarsi e a espandersi. Impaziente di uscire dall'ombra, infatti, si sta preparando a combattere. Dal canto suo, Cal, il principe esiliato che reclama il cuore di Mare, è pronto a tutto pur di riaverla con sé. In questo terzo e straordinario capitolo della serie "Regina rossa", le alleanze di un tempo sono messe in discussione e - Mare lo sa bene - quando il sangue si rivolta contro il sangue potrebbe non rimanere nessuno a spegnere il fuoco che minaccia di distruggere completamente Norda.


Nella tappa di oggi vorrei condividere con voi alcuni degli estratti più belli della serie, quelle frasi che non ho potuto fare a meno di appuntare, segnare e ricordare ! ❤

REGINA ROSSA


"Percepisco il calore delle scintille che mi attraversano il corpo e mi fanno andare a fuoco i nervi.  Non è una brutta sensazione.
Anzi, in realtà, mi sento, be’... viva. Come se fossi stata cieca per tutto quel tempo e ora avessi finalmente aperto gli occhi. Sento qualcosa che si muove dentro di me, ma non sono le scintille. Mi guardo mani e braccia e mi stupisco che le scariche elettriche mi scivolino addosso senza farmi male. 
La stoffa dei vestiti si annerisce e si brucia con il calore, ma la pelle resta intatta. 
La ragnatela di fulmini prova a uccidermi senza riuscirci.
È tutto sbagliato.
Sono viva."

_____________

«Io stabilisco qual è la verità. Potrei incendiare il
mondo intero e dire che è pioggia.»
_____________

"C’è una parte di me che, come lui, non vuole più lottare e preferirebbe arrendersi alle catene, alla prigionia e al silenzio. Ma è una vita che ho già vissuto, una vita nel fango, nell’ombra, in una cella, in un abito di seta.
Non mi arrenderò di nuovo. 
Non smetterò di lottare."


SPADA DI VETRO



"Sono una piccola ragazza sparafulmini ... elettricità vivente, un fulmine in forma umana"
_______________

"Se fossi una spada, sarei una spada fatta di vetro, e posso sentire me stessa mentre inizio ad andare in frantumi"
_______________

"Non è qualcosa che puoi controllare, Mare," replica, rimanendo in piedi in lontananza. "Non possiamo scegliere chi amiamo. Vorrei, più di ogni altra cosa, che potessimo." Mi sento come se fossi dilaniata. La mia pelle è ancora calda per l'abbraccio di Cal, ricordando la sensazione di lui giusto qualche momento prima. Ma nel profondo, malgrado ogni fibra del mio essere, il mio pensiero va oltre la radura, ad occhi di ghiaccio, una promessa vana, e un bacio a bordo di una barca."


GABBIA DEL RE


"Pensavo di sapere cosa volesse dire quando ti spezzano il cuore.
Pensavo fosse quello che Maven aveva fatto con me. Quando si è alzato e mi ha lasciata in ginocchio. Quando mi ha detto che tutto quello che credevo che fosse era una bugia. Del resto, allora, ero convinta di amarlo. Ora ho capito che non sapevo cosa fosse l’amore. Né cosa si provi ad avere il cuore spezzato. A stare in piedi davanti alla persona che è tutto il tuo mondo e sentirsi dire che non sei abbastanza. Che non sei tu la scelta. Che sei un’ombra per la persona che è il tuo sole."

_______________

"Ero caduta nella trappola di un principe. 
Ora sono nella gabbia di un re. E così anche lui. 
Le mie catene sono la pietra silente. 
Le sue la corona."



IL CALENDARIO

Vi lascio il calendario per non perdere nessuna delle tappe di questo bellissimo blogtour!

Il prossimo appuntamento è per domani, 5 maggio su HOOK A BOOK con alcuni dei motivi per cui leggere i romanzi della Aveyard!


BUONE LETTURE,

1 commento:

  1. Belle citazioni, mi piace molto l'ultima che hai scelto da "Spada di Vetro" mi piace il "legame" che, nonostante tutto, rimane tra Mare e Maven.

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...